XVI^ Edizione della rassegna del florovivaismo veneto e nazionale di qualità e dei prodotti tradizionali di eccellenza.

Dal 21 al 25 Aprile sboccia tra le maestose mura dell’antico Castello Carrarese Este in Fiore. Tra poche settimane la sedicesima edizione della celebre kermesse dedicata a tutti gli amanti dei fiori e delle piante animerà i giardini del Castello, le vie e le piazze della storica cittadina ai piedi dei colli Euganei. Sarà un’edizione che promette di coinvolgere cittadini e visitatori a 360 gradi, con workshop, convegni e laboratori che affiancheranno la celebre esposizione, capace l’anno scorso di attrarre oltre 50.000 persone da tutto il Nord Italia.

Oltre alle eccellenze nazionali del florovivaismo che esporranno all’interno dei giardini del Castello, saranno presenti le Aziende produttrici delle eccellenze del territorio che daranno vita, domenica 23 aprile, a percorsi tematici lungo le vie del centro.

Tema centrale dell’edizione 2017 sarà la partecipazione: il visitatore non sarà passivo spettatore della mostra mercato del florovivaismo, ma sarà protagonista, sperimentando in prima persona il contatto con le proprie “radici”, artefice del lavoro di semina e fioritura.

Al centro di piazza Maggiore verrà infatti creato un villaggio green chiamato “Il Fiore della Vita”, dove la natura si unirà agli spazi urbani e un percorso arboreo porterà i visitatori verso un’Agorà formata da una tensostruttura a forma di semisfera circondata da casette di legno dedicate all’esposizione delle eccellenze locali.

All’interno di questa grande cupola si terranno workshop, laboratori, convegni, aree di sperimentazione diretta che creeranno una sorta di biosfera viva e innovativa.

Il villaggio ospiterà un’’area food, dove rilassarsi e pranzare all’aperto in una dimensione di green urbano, uno spazio bimbi con attività di laboratori didattici e un mercatino delle eccellenze enogastronomiche del territorio.

Sabato 22 aprile all’imbrunire la biosfera si accenderà per Este in Fiore by night, la Notte Bianca dei Fiori con musica dal vivo, cooking show e Dj set in una serata che vedrà il coinvolgimento delle attività commerciali ed esercizi pubblici del centro storico che prolungheranno l’apertura serale fino alle ore 23:30 creando menu e aperitivi floreali a tema.

E ancora eventi speciali con il “Live Cooking Show” con deliziose ricette floreali, musica dal vivo con arpe, stage di danze popolari, conferenze e workshop con esperti del settore e ospiti famosi, laboratori didattici, percorsi tematici storico-culturali e passeggiate botaniche per tutta la famiglia (iscrizioni on line o direttamente agli Info Point presenti durante l’evento).

Tra i personaggi ad ora confermati Augusto Tocci, botanico e divulgatore scientifico spesso ospite nei programmi Rai; l’Arch. del Paesaggio Monica Sgandurra che ci guiderà in un percorso di conoscenza delle ultime tendenze del green verticale urbano; l’Arch. Stefano Lonardo ci condurrà invece alla scoperta di noi stessi tramite i simboli e gli archetipi dei giardini. Protagonista sempre il fiore attraverso la sue composizioni con un laboratorio dedicato all’antica arte giapponese dell’ikebana e una conferenza dedicata alle sue essenze e ai suoi significati a cura dall’erborista naturopata Stefania Rossi Giordano, presente inoltre l’Associazione Italiana di Ortoterapia che illustrerà in forma teorica e pratica l’aspetto benefico dell’attività manuale con la terra.

Per i più piccoli, presso i Giardini del Castello, sarà possibile sperimentare corsi di treeclimbing e sognare di essere cavalieri o cow boys cavalcando docili pony.

Nei giorni antecedenti alla grande kermesse alla Pescheria Vecchia si terrà una “preview” della manifestazione dedicata ai 5 sensi, alla scoperta dei uno dei prodotti della terra di uso quotidiano.

Per la prima volta, anche il Chiostro delle Consolazioni sarà tra le location di Este in Fiore: qui si terrà un’esposizione delle ceramiche artistiche locali e un laboratorio con realizzazioni dal vivo di servizi da thè.

Durante l’evento sarà conferito, come da tradizione, il premio al “Miglior Espositore 2017” (miglior allestimento, maggiore attenzione dimostrata dall’azienda nei confronti dell’ambiente e nell’esposizione dei prodotti) ma anche i commercianti e i cittadini di Este diventeranno protagonisti del concorso “Balcone fiorito”, contribuendo a costruire la scenografia cittadina di questo grande evento.

Quest’anno la manifestazione si prolungherà fino a martedì 25 Aprile con una giornata dedicata all’arte floreale con laboratori e mostre di pittura en plain air.

Orari di apertura al pubblico: venerdì 21 aprile dalle ore 16:00 alle ore 20:00; sabato 22 e domenica 23 dalle ore 8:30 alle ore 20:00 nei giardini del Castello e in Piazza Maggiore. La manifestazione in centro storico si svolge domenica 23 aprile dalle ore 8:30 alle 20:00.

2017-04-02T23:06:35+00:00